logo
Non mettere in quarantena la voglia d'estate!
08 Apr
Sei triste perché a causa dell’emergenza COVID-19 hai dovuto disdire le vacanze estive?
Hai tutta la nostra la nostra comprensione, ma non per questo devi rinunciare a rilassarti facendo un bel bagno nella tua piscina domestica. Se fino ad oggi hai considerato l’opzione piscina domestica fuori terra come scomoda,costosa o poco pratica, ti invitiamo a leggere questa breve guida dove verranno illustrati tutti i vantaggi che può portare l’uso di una piscine fuori terra, soprattutto in questo periodo dove siamo tutti costretti in casa  e sogniamo ad occhi aperti un bel tuffo rinfrescante.

Le piscine fuori terra sono un’ottima soluzione per sfruttare al massimo gli spazi esterni. Se disponete di molto spazio nel vostro giardino e state riflettendo su come usarlo, prendete in considerazione l’idea di acquistare una piscina fuori terra.
Innanzitutto queste piscine soddisfano facilmente il vostro budget, ma sono anche facili da mantenere e gestire. Una piscina fuori terra è una delle scelte migliori se le condizioni meteo nella vostra zona non consentono una piscina a pieno titolo in terra.
Ma vediamo nel dettaglio. Questa tipologia di piscina è portatile e mobile, il che significa che è possibile installarla ovunque si desidera, con la possibilità poi di smontarla. L’impostazione di una piscina fuori terra è semplice e assomiglia al lavoro necessario per montare una tenda. Tutto quello che dovete fare è posizionarla nella zona prestabilita, montarla e poi riempirla con acqua. Le piscine fuori terra sono dunque strutture semplici che possono essere spostate facilmente da un luogo ad un altro, mentre le vere e proprie piscine interrate sono delle strutture permanenti. Le piscine fuori terra presentano dunque l’indubbio vantaggio di essere facili nella manutenzione e nella gestione.
Le piscine fuori terra sono disponibili in diverse forme, dimensioni e profondità e sicuramente troverete quella che più si addice alle vostre esigenze. Facili da installare, non necessitano di uno scavo o aratura, tuttavia dovrete provvedere ad un fondo piano e livellato in modo che l’acqua non deformi la piscina e non ne provochi la rottura.

Come le piscine permanenti, richiedono una pulizia regolare e il filtraggio dell’acqua. Solitamente all’acquisto troviamo alcuni kit composti da pompa e filtro che conviene valutare in considerazione dell’uso e del numero di persone che utilizzerà la piscina. Per mantenere l’acqua salubre è infatti necessario un monitoraggio del Ph dell’acqua e la pulizia dello skimmer e del fondale. Grazie ai kit in commercio queste operazioni sono davvero semplici e vi permetteranno di godere della vostra piscina come se si trattasse di una vera e propria piscina professionale.